Pubblica amministrazione

Procedura aperta gestita telematicamente per l'affidamento della fornitura di energia elettrica alla Gran Sasso Acqua S.p.a. - CIG 845424687F

Oggetto: Procedura aperta gestita telematicamente per l'affidamento della fornitura di energia elettrica alla Gran Sasso Acqua S.p.a. - CIG 845424687F
Tipo di fornitura:
  • Beni
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Criterio del minor prezzo
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 4.500.000,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 4.500.000,00
CIG: 845424687F
Stato: In corso
Centro di costo: Ufficio Appalti
Data pubblicazione: 06 ottobre 2020 0:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 16 novembre 2020 12:00:00
Data scadenza: 30 novembre 2020 13:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • MODELLO A - DGUE
  • GARANZIA PROVVISORIA
  • ATTO COSTITUTIVO IN CASO DI RTI COSTITUITI
  • DICHIARAZIONE RTI NON COSTITUITI
  • DICHIARAZIONE IN CASO DI CONSORZI
  • ATTI COSTITUTIVO IN CASO DI CONSORZI
  • DICHIARAZIONE 231
  • EVENTUALI DOCUMENTI INTEGRATIVI
Per richiedere informazioni: assistenza tecnica utilizzo piattaforma gare link
https://gransassoacqua.acquistitelematici.it/helpdesk

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

Si chiede di specificare meglio quali corrispettivi verrebbero applicati nel caso di proroga di 12 mesi. A quanto si capisce, l’Ente pagherebbe, per ogni mese e fascia, il prezzo minimo tra il prezzo variabile maggiorato del delta, ed il prezzo fisso storico della fascia di riferimento maggiorato del delta più il 50%.

Risposta:

Nel caso di proroga di 12 mesi il fornitore continuerà l’erogazione di energia con le stesse modalità seguite nel primo periodo. Il Committente, invece, attiva una tariffa di controllo considerata come max accettabile che viene come di seguito costruita: si considerano tutti i valori mensili del PUN del primo periodo di fornitura e riferiti ad ogni fascia oraria. Di tali valori (che sono in numero di 12) e sempre procedendo separatamente per ogni fascia, si farà la media aritmetica, addivenendosi così a un Pm1, Pm2, Pm3. Si considera successivamente il valore del delta di gara (d0) e lo si aumenta del 50% individuandosi un nuovo de (d di controllo), ovvero:
de = d0 + 0,5 d0 = 1,5 d0 (per d0 positivo), esempio: d0 = 1,4 de = 1,4 + 0,7 = 2,1
de = d0 - 0,5 d0 = 0,5 d0 (per d0 negativo), esempio: d0 = -1,4 de = -1,4 - (-0,7) = - 0,7
Stabilito il nuovo de si ha la tariffa definitiva di controllo pari a Pm1 + de; Pm2 + de; Pm3 + de
Il Committente, per ciascun mese del secondo periodo, procederà al ricalcolo delle forniture secondo la tariffa complessiva di controllo di cui sopra e, se l’imponibile mensile risulta inferiore a quando calcolato dalla fornitrice, dovrà restituire la differenza al Committente.

IL RUP - Dott. Raffaele Giannone

FAQ n. 2

Domanda:

Al fine di azzerare l’aleatorietà dei prezzi e della relativa strategia di copertura ed allo scopo di incrementare ed incentivare la partecipazione al bando di gara, si richiede l'eliminazione della clausola prevista in caso di proroga di ulteriori 12 mesi al punto "3) altri obblighi del fornitore - aggiudicatario" pag. 26 del capitolato speciale, definita come limite di autotutela dell'azienda. Si chiede pertanto che la fornitura di energia elettrica possa essere prorogata per ulteriori 12 mesi con le stesse modalità del primo periodo senza pertanto nessuna tariffa di controllo.

Risposta:

La clausola prevista al punto 3) pag. 26 del Capitolato Speciale rappresenta una clausola di autotutela dell'azienda al fine di poter ponderare una eventuale proroga contrattuale della fornitura ovvero procedere con l'indizione di una nuova gara. Tale clausola risulta pienamente legittima in quanto pone sullo stesso livello tutti i potenziali operatori economici partecipanti. Pertanto, si ritiene di non poter procedere con alcuna modifica e/o eliminazione della clausola citata.

IL RUP

Dott. Raffaele Giannone